Romans 16:3-16

Italian(i) 3 Salutate Priscilla, ed Aquila, miei compagni d’opera in Cristo Gesù. 4 I quali hanno, per la vita mia, esposto il lor proprio collo; a’ quali non io solo, ma ancora tutte le chiese de’ Gentili, rendono grazie. 5 Salutate ancora la chiesa che è nella lor casa, salutate il mio caro Epeneto, il quale è le primizie dell’Acaia in Cristo. 6 Salutate Maria, la quale si è molto affaticata per noi. 7 Salutate Andronico e Giunia, miei parenti, e miei compagni di prigione, i quali son segnalati fra gli apostoli, ed anche sono stati innanzi a me in Cristo. 8 Salutate Amplia, caro mio nel Signore. 9 Salutate Urbano, nostro compagno d’opera in Cristo; e il mio caro Stachi. 10 Salutate Apelle, che è approvato in Cristo. Salutate que’ di casa di Aristobulo. 11 Salutate Erodione, mio parente. Salutate que’ di casa di Narcisso che son nel Signore. 12 Salutate Trifena, e Trifosa, le quali si affaticano nel Signore. Salutate la cara Perside, la quale si è molto affaticata nel Signore. 13 Salutate Rufo, che è eletto nel Signore, e la madre sua, e mia. 14 Salutate Asincrito, Flegonte, Erma, Patroba, Erme, e i fratelli che son con loro. 15 Salutate Filologo, e Giulia, e Nereo, e la sua sorella; ed Olimpa, e tutti i santi che son con loro. 16 Salutatevi gli uni gli altri con un santo bacio; le chiese di Cristo vi salutano.